Bordeaux e dintorni

Ecco alcune idee, tutte da scoprire

Situata nel sud-ovest, Bordeaux è la 9a città francese, mondialmente conosciuta per i suoi vini dagli stili inimitabili. Classificata al patrimonio mondiale dell’UNESCO per il suo insieme urbano e architettonico eccezionale, le qualità di Bordeaux sono numerose. È altresÌ la 2a città preferita dei Francesi, che sono immediatamente sedotti dalla sua qualità di vita e dal suo clima soleggiato.

Lasciati sedurre dalla prossimità e la convivialità che offre la vita dei differenti quartieri di Bordeaux: mercati, eventi culturali e sportivi…

Imparare il francese ma anche scoprire

In complemento ai corsi di francese, la scuola il Franc Parler, propone un programma di attività varie, permettendo di meglio capire e amare la cultura francese.

Metti a profitto il tuo tempo libero per approfondire la tua scoperta della regione bordolese: visite  commentate della città, gite nei vigneti, escursioni fluviali, d’estate concerti classici nelle cantine di prestigiosi chateaux viticoli, gastronomia, incontri…

Bordeaux : European Best Destination 2015

European-2015Bordeaux è una città classificata Patrimonio mondiale dell’Unesco, che inoltre è stata ristrutturata per garantire un funzionamento moderno, cercando di allontanare sempre più l’automobile dal centro città. Le banchine sono state ripensate per chi fa jogging, chi ama passeggiare, fare skate o per i ciclisti. La città, inoltre, in seguito alle ristrutturazioni degli ultimi anni, è tornata a essere estremamente luminosa e aerata.

Città d’arte e di storia, complesso urbano straordinario riconosciuto dall’Unesco, Bordeaux propone numerosi tesori, tutti da scoprire.

Tesori di Bordeaux

Vestigia romane, torre campanaria del Medio-Evo, vicolo del XIII°, vestigia del bastione della città medievale, cattedrale St André e il suo sfavillante campanile gotico, porta della difesa del XV°, Piazza Borsa (ex. piazza reale) del XVIII° secolo, il quartiere artistico-chic dei Chartrons, le banchine: piacevole passeggiata sulla Garonna, che si atteggia a stazione balneare con chaise longue durante le stagioni migliori.

E allora cosa state aspettando? Immergetevi nel sito dell’Ufficio del Turismo di Bordeaux!

A piedi, in tram, in bicicletta, sui pattini (è possibile noleggiare biciclette e pattini alla giornata): scoprite la città senza auto!

Le scoperte intorno a Bordeaux

Poco distante, come non citare, in ordine del tutto casuale, i paesini, le tenute e i castelli del Médoc, il paesino di St Emilion, ugualmente ritenuto Patrimonio mondiale dall’Unesco per tutti i paesaggi viticoli , i terreni del Pomerol e di Graves, i cru classificati e i grand cru classificati da visitare e da degustare, il bacino di Arcachon, la dune del Pilat, le crociere sulla Garonna, e da ultimo, per riposarsi: il gusto delle ostriche e di un Bordeaux fresco!